Top

Gestione del tempo

Gianluca Massini RosatiBlog Gestione del tempo

Gestione del tempo

86.400 secondi in un giorno –
3 consigli per sfruttarli al meglio e aumentare la produttività, grazie al giusto mindset

 

86.400 secondi in un giorno: per noi imprenditori, imparare a gestirli in modo efficace, può significare aumentare esponenzialmente la nostra produttività quotidiana.
Ma come farlo al meglio? Il time management (gestione del tempo) è una delle abilità più difficili da sviluppare.

Il tempo è la risorsa più importante che abbiamo, perché è l’unica risorsa realmente limitata: una volta trascorso, non torna più.

In questo articolo, voglio darti 3 consigli, frutto della mia esperienza quotidiana, per sfruttare al meglio il tempo a tua disposizione, sviluppando il giusto mindset.

Sviluppa il giusto mindset (è tutta una questione di atteggiamento!)

 

I soldi vanno e vengono, le cose vanno e vengono, il tempo una volta che è stato speso, non torna più. Ognuno di noi ha un certo quantitativo di tempo per stare su questo mondo, e per portare a termine le attività quotidiane.

Tutti noi abbiamo solo 86.400 secondi in un giorno e per noi imprenditori, imparare a gestirli in modo efficace, può significare aumentare esponenzialmente la nostra produttività quotidiana. 

 

Devi sapere che il Time Management, o Gestione del Tempo, non è solo un’abilità da acquisire.
E’ un processo di pianificazione e controllo del tempo che ti serve per

 

 

  • ottimizzare le attività aziendali,
  • aumentare l’efficacia, l’efficienza e soprattutto la tua produttività.

 


Può essere migliorato attraverso l’uso di competenze, strumenti e tecniche.
Ma solo organizzando con efficacia priorità, orari e scadenze, è possibile ottimizzare il proprio tempo.
Il principio di base è uno solo: svolgere ogni attività bene e nel minor tempo possibile.

 

Io nella mia vita ho fatto decine di corsi sulla gestione del tempo, ho letto libri su come ottimizzare il proprio tempo, utilizzato software di produttività, ma alla fine, sono giunto alla consapevolezza che:

 

la gestione del tempo è tutta una questione di atteggiamento.
Bisogna tagliare fuori tutte le distrazioni e focalizzarsi solo sulle cose che si stanno facendo, ovvero le priorità del momento.


Detto questo, voglio condividere con te 3 suggerimenti utili che applico tutti i giorni nella mia vita d’impresa.

 

 

1) Utilizza correttamente lo smartphone (evita le distrazioni)

 


Quando stai facendo qualcosa, devi togliere le distrazioni di mezzo. Quello è il modo migliore per gestire il tuo tempo.

Gli stimoli sono tantissimi e dobbiamo assolutamente tagliare fuori tutto ciò che non è necessario, tutto ciò che non serve e concentrarci solo su quello che stiamo facendo.

 

Utilizza correttamente lo smartphone: non farti distrarre dall’ansia del dover controllare la posta elettronica ogni 5 minuti.
Tieni lontano Whatsapp, e i social network e concentrati unicamente sull’attività che stai facendo in quel momento.

Quando avrai ultimato quell’attività, allora potrai controllare email, messaggi e altre tipologie di comunicazioni.

 

 

2) Datti delle scadenze e scrivile!

 

 

Devi darti delle scadenze. Se hai una scadenza e sai che quella cosa la devi fare entro un certo orario, entro una certa “deadline”, obbligatoriamente andrai più veloce e alla fine farai quella cosa entro quel tempo. 

 

Quando le cose da gestire sono tante diventa di vitale importanza avere sempre davanti agli occhi quelle che sono le scadenze.
E’ normale che non si può tenere tutto quanto a mente, per cui diventa fondamentale scrivere. Allo scopo, possono essere utili le agende, o ad esempio i software di produttività.

 

 

 

3) Contano solo Priorità e Risultato

 

 

Stabilire a quale attività o progetto, si vuole destinare il proprio tempo e la propria attenzione è fondamentale.
Personalmente, ho sempre le priorità della settimana e le attività del mese davanti ai miei occhi.
In questo modo, ad esempio, per ognuna delle quattro settimane contenute in un mese, indico in modo chiaro e specifico:

 

 

  • La priorità di quella settimana,
  • il risultato che voglio portare a casa in quel lasso di tempo. 

 


Queste sono le uniche 2 cose che contano e che fanno la differenza.
Di seguito, poi, all’interno della settimana andrò giorno per giorno, ad individuare degli slot temporali nella mia agenda in cui andrò a svolgere le attività specifiche che mi consentiranno di raggiungere il risultato desiderato.

Facendo in questo modo, alla fine di ogni singolo slot, dovrò fare in modo che quella attività sia conclusa e quindi dovrò andare obbligatoriamente più veloce per riuscire a portare a termine il risultato.

Come puoi vedere è tutta una questione di mindset, di atteggiamento.
Questo è l’unico vero segreto della gestione efficiente del tempo che noi imprenditori dobbiamo assolutamente imparare per aumentare esponenzialmente la nostra produttività.

Vuoi approfondire questo tema o ricevere altre dritte sull’argomento?
Allora guarda il video che ho preparato per te.
Lo trovi qui sotto.

GIANLUCA MASSINI ROSATI
X